12 Dicembre 2018
[]

news
percorso: Home > news > News Generiche

L´ALTRO MERCATO: si allarga la fiera delle erbe, dei piccoli produttori e del riuso

18-03-2018 15:35 - News Generiche
Partirà il 15 aprile il nuovo Mercato del Paese Invisibile, che alle "erbe", che lo hanno caratterizzato ormai da 2 anni, affiancherà ora il piccolo artigianato ed il riuso.
Resterà invariato, per il momento, il luogo che ci ha ospitati nell´ultimo anno e cioè la Piazza di San Nicola, che dalla fine dell´Ottocento è stata, di nome e di fatto, la "Piazza del Mercato" di Patti, ma non è escluso che a breve si possano affiancare a questa altre piazze del Centro Storico, in una forma di "Mercato itinerante", mirato a rivitalizzare l´intera area degli antichi rioni.
Cambierà, invece, il giorno e la frequenza di questo "altro" Mercato, dato che si terrà di domenica e con la cadenza, su per giù quindicinale, della 1^ e 3^ domenica di ogni mese. In compenso non ci sarà la consueta pausa estiva di luglio-agosto, perché la nostra fiera si terrà ininterrottamente dal 15 aprile al 16 dicembre. Questa durata darà spazio finalmente alle tipiche colture estive, finora penalizzate da quella sospensione.
Un´altra novità potrebbe essere costituita dalla partecipazione costante di associazioni della nostra zona legate all´attività agricola, che possano arricchire la qualità e l´originalità dei prodotti proposti.
Cambierà anche, se tutto andrà bene, l´offerta dei beni, dato che accanto alle erbe (spontanee e coltivate), che hanno dato nome fin dall´inizio al nostro mercato, si allargherà lo spazio dei piccoli artigiani non professionali (i cosiddetti "hobbisti") e quello del "riuso", con un usato non più autogestito, con l´ampliamento del collezionismo e con l´ingresso (ci auguriamo) del piccolo antiquariato.
Le ragioni di questo ampliamento sono coerenti con la filosofia che ha da sempre guidato la nostra iniziativa:
•la valorizzazione dell´attività produttiva di soggetti a basso reddito, ancora legati (o ritornati) a forme tradizionali di coltivazione e di artigianato ;
•la rivitalizzazione dei rioni del Centro Storico;
•la rivalutazione della tradizione contadina siciliana, legata alle caratteristiche del clima e del territorio, e dell´originalità e varietà dei prodotti artigianali, creati con un´abilità manuale, che la produzione industriale tende a distruggere;
•l´opposizione ad una mentalità "usa e getta", che toglie rapidamente valore agli oggetti ed aumenta i rifiuti prodotti dalla corsa tecnologica e dalle "mode";
•la promozione del consumo delle erbe spontanee, tipiche del nostro territorio, delle ricette gastronomiche pattesi che le utilizzano e dei prodotti fitoterapici sperimentati e tramandati da generazioni di raccoglitori;
•la centralità di un luogo fisico di vendita collettivo, in cui non solo vendere prodotti genuini, ma soprattutto scambiare conoscenze ed esperienze, memorie e progetti, in un rapporto tra persone prima che tra merci.
Ci auguriamo che quanti finora hanno frequentato e sostenuto il nostro mercato apprezzino queste novità e siano affiancati da sempre più numerosi visitatori.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio