25 Agosto 2019
[]

news
percorso: Home > news > Cenni storici

LA STORIA DEGLI INVISIBILI: 4) Dal Secondo Dopoguerra agli anni ´70

21-04-2013 18:26 - Cenni storici
Patti, anni ´50: inizia l´espansione edilizia con le Case Popolari di Via Mazzini
Dopo i tragici bombardamenti del 1943, a Patti si succedono prima un sindaco massone (nominato dagli americani) poi un sindaco comunista (il primo eletto liberamente a suffragio universale), ma ben presto il potere torna ai ricchi possidenti agrari.
Con gli anni ´50 inizia l´espansione edilizia e riprende slancio l´emigrazione degli invisibili pattesi, rivolta ora non più verso le Americhe, ma verso l´Europa ed il Nord-Italia.
Negli anni ´60 comincia la grande illusione dell´industrializzazione, grazie anche alla mediazione del banchiere pattese Michele Sindona e gli invisibili acquisiscono una nuova coscienza dei propri diritti, che li porta a rivendicare un migliore tenore di vita e parità di trattamento con gli operai del nord. I possidenti intanto spostano le proprie ricchezze dall´agricoltura alla speculazione edilizia.
Documenti allegati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio