24 Agosto 2019
[]

news
percorso: Home > news > Cenni storici

LA STORIA DEGLI INVISIBILI: 5) Dal terremoto del 1978 ad oggi

19-05-2013 19:25 - Cenni storici
Panorama di Patti
La quinta parte della "Breve storia degli Invisibili pattesi" inizia dall´ultimo avvenimento che ha creato una traumatica frattura nella vita del Paese Invisibile: il terremoto del 1978. O meglio non l´evento sismico in sè, nè i crolli e le lesioni che hanno colpito soprattutto i rioni del Centro Storico, quanto le scelte di ricostruzione fatte dalle classi dominanti dopo quell´evento.
Come in tanti (troppi) casi simili in Italia, a partire dal criminale abbandono di un´intera città (L´Aquila), fino alla drammatica scomparsa di centinaia di centri storici e di centri collinari e montani, gli eventi naturali sono stati occasione e pretesto di scellerati processi di speculazione edilizia e di ristrutturazione territoriale, che hanno ridotto tanta parte dell´Italia ad un´anonima periferia, cancellando un patrimonio storico-architettonico unico al mondo.
Quell´evento fu seguito negli anni ´80 dalla crisi economica che ha travolto le fabbriche pattesi e dalla crisi politica degli anni ´90 che, dopo un illusorio tentativo di svolta e di rinnovamento, ha lasciato che si consumasse un lento, inesorabile declino sociale ed economico, che ha portato alla critica situazione di oggi.
Concluso questo quadro generale , la nostra analisi proseguirà approfondendo aspetti particolai e problemi specifici della Storia degli Invisibili



Documenti allegati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio