18 Dicembre 2018
[]

news
percorso: Home > news > Cenni storici

LA STORIA DEGLI INVISIBILI: 3) Dal Regno Borbonico al Regime fascista

13-04-2013 00:13 - Cenni storici
Patti, le prime automobili tra via XX Settembre e Via Vittorio Emanuele
Passano i secoli e cambiano le dominazioni: dagli Spagnoli si passa agli Austriaci e poi ai Borboni. La vita degli Invisibili pattesi migliora in parte perchè diminuiscono le prepotenze e gli abusi della dominazione spagnola e calano le epidemie, grazie ad una più accurata igiene pubblica.
Ma il potere economico resta nelle mani dei grandi proprietari terrieri e le illusioni alimentate dal passaggio di Garibaldi cadono presto, sotto il piombo che reprime le rivolte contadine.
Patti si ingrandisce e la borghesia in ascesa costruisce piazze, ville, fontane e nuovi palazzi, apre scuole ed associazioni di beneficienza, ma l´unificazione del mercato nazionale espone le sue fabbriche alla concorrenza del Nord e gli Invisibili prendono la via della grande emigrazione verso le Americhe.
Dopo il tentativo di cambiamento sociale dei Fasci siciliani, il Fascismo rafforza di nuovo la grande proprietà terriera, finchè le bombe della seconda Guerra Mondiale non distruggono gli antichi rioni e cominciano a modificare gli antichi assetti sociali.
Documenti allegati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio