24 Agosto 2019
[]

news

Una Mappa di Comunità per Patti: perché il paese invisibile possa diventare storia collettiva

07-11-2015 17:41 - Mappa di Comunità
Il Paese Invisibile, alla cui ricostruzione la nostra Associazione ed il nostro sito dedicano fin dall´inizio la propria attività, è costituito, come spesso abbiamo ripetuto, da "persone, fatti e saperi, rimasti per secoli lontani dalle cronache, dal potere e dalla storia, ma da sempre essenziali alla vita economica e culturale del paese".
Da alcuni anni, in Europa, si è sperimentato e perfezionato uno strumento capace di sintetizzare e raccontare i tanti "paesi invisibili", dato che il declino dell´industrializzazione costringe a ripensare l´organizzazione produttiva e sociale delle collettività e determina una rivitalizzazione (con maggiore consapevolezza, minore fatica e grande rapidità di comunicazione) di forme di produzione preindustriali.
Questo strumento è la "Mappa di Comunità", che descrive il patrimonio, il paesaggio ed i saperi di un determinato territorio, grazie alla cooperazione attiva degli abitanti, che la costruiscono attraverso un processo collettivo e sempre aperto a nuovi apporti, per fissare la memoria identitaria e prospettare modi di vita coerenti con la propria storia.
Nel documento a fondo pagina precisiamo in maniera più approfondita che cos´è una Mappa di Comunità e cosa sono gli Ecomusei in cui si articola. Alleghiamo anche la Legge Regionale con cui anche la Sicilia ha regolamentato, l´anno scorso, gli Ecomusei.
Documenti allegati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio