26 Giugno 2019
[]

news

La foto della settimana n° 66: LE INDELEBILI FERITE DEL CENTRO STORICO

26-02-2015 09:28 - La foto della settimana
L'assemblea di rione
Un´altra assemblea di cittadini, nel Paese Invisibile, sulla ristrutturazione di un pezzo importante del Centro Storico: il rione San Nicola-Bucciria, abbandonato alle ruspe ormai da più di 3 anni e privo da molto più tempo di ogni forma di manutenzione e di cura. Un´altra Assemblea con il Sindaco, dopo le tante con l´Assessore ai Lavori Pubblici e con il tecnico progettista e direttore dei lavori. Residenti, commercianti ed associazioni del rione sempre più arrabbiati, un Sindaco che ci spiega di non condividere il progetto (che infatti è riuscito prepotentemente e confusamente a stravolgere dall´impianto originario), che scarica sui tecnici ogni responsabilità di scelta e di conduzione dell´appalto, che torna a fidarsi di una ditta (la cui titolare è stata incriminata per corruzione negli appalti pubblici), pur dimostrando di non conoscere i termini del Contratto sottoscritto dal Comune con le due imprese vincitrici ed il fatto che una delle due è nel frattempo fallita. Che resta da fare ai cittadini, chiamati dal loro Amministratore a "vigilare in prima persona sui lavori", se non fare il conto delle pietre di pregio portate via, dei materiali scadenti utilizzati, pur di far rientrare nei lavori fantasiose varianti, e degli alberi quasi centenari spazzati via dalle ruspe? Cercheranno, i cittadini, di ottenere il meno peggio, di far almeno richiudere le ferite aperte. Cercheranno di fare appello alla Sovrintendenza per salvare almeno le parti sottoposte a tutela (come la Fontana del Calice ed il basolato lavico di Via Roma). Poi tireranno i conti e, almeno questa volta, forse non dimenticheranno ciò che è stato loro sottratto.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio