27 Maggio 2017
immagine di testa


news
percorso: Home > news > News Generiche

Maria (Mimmi) Sciacca: foto di scena e percorsi di vita

05-05-2017 08:41 - News Generiche
Sarà in mostra per due settimane nella sede del "Paese Invisibile" (l´Antica Casa Mangiò, nel Centro Storico di Patti), l´intensa carriera teatrale della giovane attrice pattese Mimmi Sciacca, scomparsa prematuramente 33 anni fa, a cui già quest´anno abbiamo dedicato tre giornate di dibattito sul teatro e che ricorderemo ancora, quest´estate con una serata speciale e dall´anno prossimo con una rassegna teatrale.
Perché insistere tanto a parlare di lei? Innanzitutto per cancellare la fitta cortina di silenzio che la sua città natale le ha lasciato calare intorno per tanti anni, un po´ per consueta trascuratezza delle proprie memorie, un pò per la distanza che ama frapporre dai propri figli più anticonformisti; ma soprattutto perché ci sembra che Mimmi sia il simbolo di tanti giovani meridionali, che cercano nel teatro un modo per esprimere, attraverso lo specchio di scambi con le diverse possibilità del reale che esso rappresenta, la propria creatività e il desiderio di una società diversa da quella stagnante e rassegnata di buona parte del nostro Sud.
E´ bastato, infatti, ricostruire la sua storia teatrale per scoprire intorno a lei percorsi paralleli di riflessione e di ricerca che, dopo appassionati tentativi di cambiamento, si sono conclusi spesso con l´emigrazione, come per due volte ha fatto Mimmi, iscrivendosi a vent´anni all´Accademia Nazionale d´Arte Drammatica di Roma e poi, dopo essere tornata in Sicilia ed avervi sperimentato varie strade di espressione artistica, aderendo con entusiasmo alla Cooperativa romana "Attori & Tecnici" di Attilio Corsini, in cui ha finalmente trovato quella fusione tra serietà professionale e ricerca artistica con forme innovative di organizzazione e di condivisione delle scelte culturali, sociali, economiche e gestionali, che a lungo aveva cercato.
Proprio per questo suo felice approdo e per la capacità di perseguire con tenacia un radicale cambiamento umano e sociale, senza perdere il gusto al gioco ed alla fantasia e senza abbandonare l´impegno culturale e professionale, riproponiamo la storia di Mimmi, la sua "vita per il teatro" come esempio positivo per i giovani siciliani di oggi e come testimonianza dell´impegno e dei sogni dei giovani siciliani di ieri.

Documenti allegati

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]